Sono Già Cliente

Se hai già un account, effettua il login con le tue credenziali


Password dimenticata?

Sei un nuovo Cliente?
Registrati Ora

Creando un account potrai effettuare l'acquisto e accedere ad altri servizi

Registrati

R245fa in Bombola a Rendere 40 Lt - 48 Kg


R245fa in Bombola a Rendere 40 Lt - 48 Kg - Foto 1
R245fa in Bombola a Rendere 40 Lt - 48 Kg - Foto 2
R245fa in Bombola a Rendere 40 Lt - 48 Kg - Foto 3


image
image
image
image
image
image
image
    1030 (858)
    IPCC AR4 (AR5)

Range Temperature

image
Condividi:

L'HFC 1,1,1,3,3-pentafluoropropane (HFC-245fa; R-245fa ) è un prodotto con proprietà termofisiche e caratteristiche ambientali tali da consentire svariate applicazioni come chiller centrifughi per il condizionamento civile, cicli Rankine organici per il recupero di calore e generazione di energia elettrica, trasferimento di calore sensibile nella refrigerazione a basse temperature, fluidi secondari nella refrigerazione commerciale, pompe di calore e sistemi di raffreddamento passivo.

A ciò si aggiungono svariati usi come agente espandente, solvente e agente per aerosol.

PROPRIETA’ FISICHE E TERMODINAMICHE DELL’ HFC-245fa

L’HFC-245fa presenta un’elevata Temperatura Critica (154 °C), che si traduce in una efficienza del ciclo frigorifero maggiore rispetto, ad esempio, l’R134a, avente Temperatura Critica di circa 101 °C.

Test di laboratorio indicano l’HFC-245fa come un fluido di elevata stabilità termica e idrolitica.

APPLICAZIONE IN CICLO RANKINE "ORGANICO"

Un Ciclo Rankine Organico (ORC) converte energia termica in potenza meccanica all’albero utilizzando, per definizione, un fluido che ha in molecola uno o piu' atomi di carbonio.

Il vantaggio dei sistemi ORC sta nel fatto che recuperano energia utile da sorgenti a basso livello energetico, come il vapore a bassa pressione uscente da turbine di centrali termoelettriche, trasformandola tipicamente in energia elettrica. L’efficienza di un ORC varia tra il 10% e il 20%, in funzione dei livelli di temperatura e del fluido applicato.

L’ORC costituisce una opportunità per recupero di calore a temperature comprese tra 150 e 200 °C, soprattutto se non e' possibile utilizzare localmente il calore di scarto. Maggiore è il deltaT tra la temperatura della sorgente e quella dell’acqua di condensazione, maggiore è l’efficienza del ciclo.

APPLICAZIONE COME FLUIDO SECONDARIO DI TRASPORTO CALORE

Lo scambio di calore sensibile si attua in quei processi di trasferimento di calore in cui il fluido di scambio non cambia fase. Tipicamente, il fluido si trova in fase liquida. Si hanno svariate applicazioni in campo industriale e commerciale come, ad esempio, i circuiti secondari per la refrigerazione in supermarket.

L’HFC-245fa consente l’uso di un fluido non corrosivo, non infiammabile con caratteristiche favorevoli in termini di trasferimento di calore (maggiore efficienza dello scambiatore) e trasporto (riduzione dell’assorbimento delle pompe di circolazione del fluido liquido).

Accedi o Registrati per scaricare

Scheda Sicurezza Accedi o Registrati per scaricare
Diagramma Entalpico Accedi o Registrati per scaricare

Proprietà dei Recipienti

I recipienti messi a disposizione da GENERAL GAS S.r.l. per la consegna e l’utilizzo del prodotto fornito, rimangono di proprietà esclusiva di GENERAL GAS S.r.l. Il Cliente è tenuto a restituire i recipienti in perfette condizioni, franco magazzino di provenienza, non appena vuoti, a propria cura e spese, entro 90 (novanta) giorni dalla consegna degli stessi. In caso di mancata resa entro tale termine, oppure perdita o danneggiamento che renda pericoloso o vietato il riutilizzo dei recipienti, GENERAL GAS S.r.l. addebiterà al Cliente il valore a nuovo del recipiente conteggiato al prezzo di listino delle case costruttrici, in vigore al momento dell’addebito. Le valvole e gli accessori eventualmente danneggiati o mancanti saranno addebitati.

Utilizzo dei Recipienti

I recipienti devono servire esclusivamente per il trasporto e la conservazione dei prodotti a cui sono destinati; è pertanto tassativamente preclusa ogni diversa utilizzazione. Il recipiente è conforme alle normative vigenti in materia; il Cliente sarà pertanto unico responsabile dell’uso del recipiente. Nessuna responsabilità potrà mai essere imputata a GENERAL GAS S.r.l. per un uso del recipiente fornito non consentito, non corretto o diverso dal pattuito.Il Cliente non può far riempire i recipienti di proprietà e consegnati da GENERAL GAS S.r.l. presso fornitori diversi, né può temporaneamente, farne cessione a terzi, se non espressamente autorizzato.Il Cliente è inoltre responsabile dei recipienti dal momento dell’avvenuta consegna sino a quando li restituisce al magazzino GENERAL GAS S.r.l. di provenienza.

Altri Formati