R04A - Continuano gli aumenti di prezzo conseguenti alla riduzione delle quote F-Gas

R04A - Continuano gli aumenti di prezzo conseguenti alla riduzione delle quote F-Gas

Articolo tradotto da The Cooling Post - 3 apr 2017

Leggi articolo originale http://www.coolingpost.com/world-news/r404a-price-rises-62-in-a-month/

R404A: aumento di prezzo del 62% nel corso di un mese!
Il produttore Chemours ha annunciato ulteriori aumenti di prezzo del 30% sulle miscele a elevato GWP in Europa; si tratta del secondo aumento di prezzo - di entità molto elevata - in due mesi consecutivi.
Dopo aver annunciato aumenti del 25% su R404A e R507 dal 1° Aprile, Chemours ha annunciato oggi un ulteriore 30% di aumento dei prezzi sui gas refrigeranti con elevato GWP, con decorrenza dal 1° maggio.
Chemours ha contestualmente annunciato ulteriori aumenti del 10% sui refrigeranti R134a, R410A, R407A e R407C, aumento che si somma al 20% comunicato lo scorso mese.
I due successivi aumenti applicati su R404A e R507 portano a un incremento combinato totale pari al 62% rispetto alle quotazioni di marzo; questa potrebbe essere la logica conseguenza di forti timori e incertezze circa la disponibilità di prodotto, con particolare riguardo all'anno 2018, quando la quota GWP disponibile si ridurrà di ulteriori 37 punti percentuali rispetto al 2017.
Altri fornitori hanno annunciato aumenti di entità simile a quella di Chemours già lo scorso mese, quindi ulteriori annunci di analoghi aumenti di prezzo sono più che probabili, per non dire certi, anche in considerazione della forte carenza di disponibilità che si è resa evidente nelle ultime due settimane.
A seguito della normativa F-Gas, l'Europa si trova di fronte a gravi tagli nella disponibilità di HFC, che risulterà particolarmente pesante il prossimo anno con i tagli del 37% rispetto al valore base di riferimento di 183Mt di CO2eq.
I produttori e distributori di gas refrigeranti, operando in un sistema di quote contingentate basate sul GWP = Ton CO2 equivalente, sono effettivamente in grado di mitigare il fenomeno della progressiva riduzione della quota sostituendo prodotti a elevato GWP con maggiori quantità, espresse in kg o ton metrici, di analoghi prodotti con GWP ridotto rispetto ai "vecchi" HFC (ad esempio, in termini di quota consumata, un kg di R448A vale il 65% in meno rispetto all'R404A).
Chemours sostiene che gli utenti finali devono necessariamente effettuare una transizione urgente da prodotti con elevato GWP, quali R404A e R507, a prodotti sostitutivi con ridotto GWP, commercialmente già disponibili; ciò con la finalità di consentire all'UE di raggiungere gli obiettivi di riduzione emissioni previsti dal Regolamento Europeo F-Gas n° 517/2014.
Aggiungiamo una personale considerazione: oltre che a rispettare la scaletta di riduzione prevista dal Regolamento Europeo, la transizione urgente si rende necessaria per garantire il funzionamento dei sistemi di refrigerazione esistenti, considerato che la disponibilità di prodotto risulta già fortemente carente nel 2017, per divenire assolutamente critica nel 2018.

Condividi questo articolo: