Sono Già Cliente

Se hai già un account, effettua il login con le tue credenziali


Password dimenticata?

Sei un nuovo Cliente?
Registrati Ora

Creando un account potrai effettuare l'acquisto e accedere ad altri servizi

Registrati

R407C Kryon® 407C in Bombola a Rendere 13 Lt - 12 Kg


R407C Kryon® 407C in Bombola a Rendere 13 Lt - 12 Kg - Foto 1
R407C Kryon® 407C in Bombola a Rendere 13 Lt - 12 Kg - Foto 2


image
image
image
image
image
    1774 (1624)
    IPCC AR4 (AR5)

Range Temperature

image image
Condividi:

Kryon® R407C: il refrigerante per il Condizionamento Residenziale

Kryon® R407C è una miscela ternaria, non ozonolesiva, composta da HFC-32 - HFC-125 - HFC-134a; è stata sviluppata come prodotto sostitutivo dell’R-22 (HCFC-22) nelle applicazioni di condizionamento aria e refrigerazione.

Kryon® R407C è una miscela zeotropica la quale, a differenza dei fluidi azeotropici, varia la sua temperatura durante le fasi di evaporazione o condensazione, per un dato valore della pressione; Kryon® R407C ha una T (temperatura) di Glide poco elevata, e corrispondente a 5÷7 °C.

E' comunque importante caricare gli impianti solo utilizzando il refrigerante in fase liquida e non in fase vapore; la carica del gas in fase vapore provocherebbe infatti un’alterazione nella composizione originaria del refrigerante, con conseguenti potenziali danneggiamenti dell'impianto e/o pregiudizio per le prestazioni dello stesso.

Applicazioni:

Kryon® R407C viene principalmente utilizzato negli impianti di condizionamento d’aria residenziali e commerciali di piccole dimensioni.

Viene anche utilizzato nei refrigeratori d’acqua non dotati di compressori centrifughi e negli impianti di refrigerazione commerciale a media temperatura

Performance:

  • Riduzione minima di capacità rispetto all’R-22.

  • Avendo caratteristiche molto simili all’R-22, il Kryon® 407C può essere utilizzato come fluido di conversione nei sistemi che generalmente impiegano l’R-22.

  • Le variazioni di progetto, che consentono di ottimizzare le prestazioni, sono minime

Lubrificanti:

Quando Kryon® R407C viene utilizzato nella conversione di impianti funzionanti con R-22, dovranno essere apportate alcune modifiche agli impianti stessi, come la sostituzione del lubrificante.

Gli oli minerali e i lubrificanti alchilbenzenici sono immiscibili con il Kryon® R407C; pertanto, dovranno essere sostituiti con altri lubrificanti (es. POE); si consulti comunque il produttore del sistema per le necessarie raccomandazioni in merito.

Accedi o Registrati per scaricare

Scheda Tecnica Accedi o Registrati per scaricare
Scheda Sicurezza Accedi o Registrati per scaricare
Diagramma Entalpico Accedi o Registrati per scaricare

Proprietà dei Recipienti

I recipienti messi a disposizione da GENERAL GAS S.r.l. per la consegna e l’utilizzo del prodotto fornito, rimangono di proprietà esclusiva di GENERAL GAS S.r.l. Il Cliente è tenuto a restituire i recipienti in perfette condizioni, franco magazzino di provenienza, non appena vuoti, a propria cura e spese, entro 90 (novanta) giorni dalla consegna degli stessi. In caso di mancata resa entro tale termine, oppure perdita o danneggiamento che renda pericoloso o vietato il riutilizzo dei recipienti, GENERAL GAS S.r.l. addebiterà al Cliente il valore a nuovo del recipiente conteggiato al prezzo di listino delle case costruttrici, in vigore al momento dell’addebito. Le valvole e gli accessori eventualmente danneggiati o mancanti saranno addebitati.

Utilizzo dei Recipienti

I recipienti devono servire esclusivamente per il trasporto e la conservazione dei prodotti a cui sono destinati; è pertanto tassativamente preclusa ogni diversa utilizzazione. Il recipiente è conforme alle normative vigenti in materia; il Cliente sarà pertanto unico responsabile dell’uso del recipiente. Nessuna responsabilità potrà mai essere imputata a GENERAL GAS S.r.l. per un uso del recipiente fornito non consentito, non corretto o diverso dal pattuito.Il Cliente non può far riempire i recipienti di proprietà e consegnati da GENERAL GAS S.r.l. presso fornitori diversi, né può temporaneamente, farne cessione a terzi, se non espressamente autorizzato.Il Cliente è inoltre responsabile dei recipienti dal momento dell’avvenuta consegna sino a quando li restituisce al magazzino GENERAL GAS S.r.l. di provenienza.

Altri Formati