Sono Già Cliente

Se hai già un account, effettua il login con le tue credenziali


Password dimenticata?

Sei un nuovo Cliente?
Registrati Ora

Creando un account potrai effettuare l'acquisto e accedere ad altri servizi

Registrati

R434A 100% Rigenerato (conforme std. qualitativo AHRI-700) in Bombola a Rendere 40 Lt - 36 Kg


R434A 100% Rigenerato (conforme std. qualitativo AHRI-700) in Bombola a Rendere 40 Lt - 36 Kg - Foto 1
R434A 100% Rigenerato (conforme std. qualitativo AHRI-700) in Bombola a Rendere 40 Lt - 36 Kg - Foto 2


image
image
image
image
    3238 (3065)
    IPCC AR4 (AR5)

Range Temperature

image image
Condividi:

Gas Refrigerante R434A Rigenerato presso il sito GeneralGas di Cernusco sul Naviglio, autorizzato dal Ministero dell'Ambiente con apposito Accordo di Programma.

Rigenerazione effettuata in accordo al Regolamento Europeo F-Gas n° 517/2014 con riporto delle caratteristiche del gas R434A a quelle richieste dallo standard AHRI700-2017 (caratteristiche equivalenti a quelle del prodotto vergine).

Il gas rigenerato fornito da GeneralGas è etichettato a norma di RE 517/2014 con l’indicazione che la sostanza è stata correttamente rigenerata, indicazioni sul numero di lotto e il nome e l’indirizzo dell’impianto di rigenerazione.

IMPORTANTE:

GeneralGas informa che sul mercato nazionale vengono, da gennaio 2020, commercializzati da operatori senza scrupoli prodotti rigenerati vergini spacciati per rigenerati.

Questi prodotti non risultano regolarmente passati attraverso il normale ciclo dei rifiuti (quindi estratti dagli impianti, trasportati a un centro di rigenerazione autorizzato e poi reimmessi regolarmente sul mercato), ma bensì sono stati, nel migliore dei casi, a un semplice "lavaggio documentale".

Informiamo i nostri clienti che un prodotto rigenerato, per essere definito tale e quindi utilizzabile liberamente (es. fino al 2030 per l'R434A rigenerato), deve riportare sull'etichetta apposta sulla bombola le seguenti diciture:
a) R434A 100% rigenerato in conformità al reg. (EU) 517/2014
b) Indirizzo completo del sito di rigenerazione autorizzato
c) Numero di lotto di rigenerazione

L'assenza della dicitura "100% RIGENERATO" può indicare che solo una parte del contenuto del recipiente è effettivamente composta da prodotto regolarmente rigenerato (la rimanente parte potrebbe essere prodotto vergine, e quindi soggetto alle limitazioni previste dal Regolamento Europeo F-Gas 517/2014).

È inoltre previsto, a termini di Regolamento Europeo, che la dicitura "prodotto 100% rigenerato" sia chiaramente espressa anche su tutti i documenti fiscali (Documento di Trasporto e Fattura); è peraltro consigliabile indicare anche in fattura il numero del lotto di rigenerazione.

GeneralGas fornisce ai propri clienti la seguente Dichiarazione di Conformità; consigliamo quindi ai nostri Clienti di richiedere sempre al proprio fornitore analoga dichiarazione.

NOTA TECNICA:

A far data dal 01/01/2020 negli impianti funzionati con gas tipo R404A/R507/R422D (ovvero con valore di GWP > 2.500), aventi una carica di refrigerante superiore a 40 Ton CO2 (equivalenti, ad esempio, a 10,2 Kg di gas R404A), non sarà più possibile utilizzare, in assistenza o in manutenzione, gas vergine come previsto dalla vigente normativa in tema di contenimento dell’effetto serra (Regolamento UE n° 517/2014 art. 13 comma 3).

La normativa di cui sopra vieta espressamente l’utilizzo dei gas vergini, pertanto anche eventuali scorte di tali refrigeranti (acquistati prima di tale data) non potranno più essere utilizzate.

In assenza di interventi preventivi di retrofit (manutenzioni straordinarie) che prevedano la sostituzione dei refrigeranti di cui sopra con refrigeranti più ecologici (es. miscele di gas refrigeranti con base HFO, quali R448A-R449A-R452A ecc. definiti Low GWP, e comunque con GWP < 2.500), vi è la possibilità, in interventi di assistenza o di manutenzione, di utilizzare “gas rigenerato”.

L’utilizzo di gas refrigerante rigenerato è consentito per un ampio arco temporale, ovvero fino al 2030, come da indicazioni contenute nel Regolamento (UE) n.ro 517/2014 art. 13 comma 3 lettere a) e b).

Il “gas rigenerato” ha la medesima composizione chimica e le stesse prestazioni del gas vergine, risultando perfettamente corrispondente agli standard americani AHRI700-2017 universalmente riconosciuti come riferimento qualitativi, ed è ottenuto da processi chimici industriali, che utilizzano come materia prima i rifiuti costituiti da gas refrigeranti; la sua produzione è prerogativa di impianti che sono autorizzati dal Ministero dell’Ambiente al trattamento dei rifiuti.

Kryon® 434A è una miscela di gas refrigeranti, messa a punto per il retrofit di impianti allagati, funzionanti con R-22. Le caratteristiche della miscela sono tali da risolvere le problematiche che si presentano nel retrofit di tali impianti utilizzando, ad esempio, R-507, opzione per la quale si rende necessaria la sostituzione sia del motore elettrico che del condensatore.

L’impianto funzionante con R-507 ha la necessità di funzionare con una potenza elettrica più elevata, che va oltre i limiti dei motori elettrici installati; stessa cosa dicasi per il condensatore, che risulterebbe sotto dimensionato nel funzionamento con R-507. La pressione di condensazione nel funzionamento con R-507 risulta essere maggiore della pressione nel funzionamento con R-22; tale valore supera spesso la pressione massima di esercizio dei condensatori, o delle valvole di sicurezza, in dotazione agli stessi.

L’utilizzo del Kryon® 434A garantisce un Glide limitato, tale da ottenere condizioni stabili di funzionamento nell’evaporatore allagato. Il Glide risulta sufficientemente basso da non presentare fenomeni di variazione significativa della composizione chimica della fase liquida, anche dopo diversi episodi di perdita in fase gasosa.

Applicazioni:

Kryon® 434A può essere utilizzato negli impianti allagati, funzionanti con R 22 a temperatura media e bassa.

Viene utilizzato negli impianti di refrigerazione commerciale a media temperatura esistenti, inclusi banchi frigoriferi di supermercati e celle frigorifere.

Performance:

  • Non necessita della sostituzione del condensatore
  • Non necessita della sostituzione del motore elettrico
  • Non necessita della sostituzione dell’ olio minerale
  • Pressione di condensazione più bassa rispetto all’R-507

Lubrificanti Consigliati:

Kryon® 434A è compatibile sia con i lubrificanti di tipo tradizionale, oli minerali ed alchibenzenici, sia con i nuovi lubrificanti, esteri di poliolo.

Accedi o Registrati per scaricare

Scheda Tecnica Accedi o Registrati per scaricare
Scheda Sicurezza Accedi o Registrati per scaricare
Informativa Tecnica Accedi o Registrati per scaricare

Proprietà dei Recipienti

I recipienti messi a disposizione da GENERAL GAS S.r.l. per la consegna e l’utilizzo del prodotto fornito, rimangono di proprietà esclusiva di GENERAL GAS S.r.l. Il Cliente è tenuto a restituire i recipienti in perfette condizioni, franco magazzino di provenienza, non appena vuoti, a propria cura e spese, entro 90 (novanta) giorni dalla consegna degli stessi. In caso di mancata resa entro tale termine, oppure perdita o danneggiamento che renda pericoloso o vietato il riutilizzo dei recipienti, GENERAL GAS S.r.l. addebiterà al Cliente il valore a nuovo del recipiente conteggiato al prezzo di listino delle case costruttrici, in vigore al momento dell’addebito. Le valvole e gli accessori eventualmente danneggiati o mancanti saranno addebitati.

Utilizzo dei Recipienti

I recipienti devono servire esclusivamente per il trasporto e la conservazione dei prodotti a cui sono destinati; è pertanto tassativamente preclusa ogni diversa utilizzazione. Il recipiente è conforme alle normative vigenti in materia; il Cliente sarà pertanto unico responsabile dell’uso del recipiente. Nessuna responsabilità potrà mai essere imputata a GENERAL GAS S.r.l. per un uso del recipiente fornito non consentito, non corretto o diverso dal pattuito.Il Cliente non può far riempire i recipienti di proprietà e consegnati da GENERAL GAS S.r.l. presso fornitori diversi, né può temporaneamente, farne cessione a terzi, se non espressamente autorizzato.Il Cliente è inoltre responsabile dei recipienti dal momento dell’avvenuta consegna sino a quando li restituisce al magazzino GENERAL GAS S.r.l. di provenienza.

Altri Formati